SUMMER SEA KAYAK EXPEDITION

dal 30 luglio al 5 settembre... un nuovo viaggio...
una nuova avventura... tanti altri amici da incontrare...
Tatiana e Mauro

Scarica la presentazione del viaggio - Download presentation of the trip
Segui la spedizione sulla mappa - Follow the expedition on the map
E-mail

lunedì 10 ottobre 2011

A thrilling lecture in Menorca

Quando Carlos y Teresa di "Menorca en kayak" mi hanno invitata a partecipare alla sesta edizione delle Jornades de kayak de mar di Minorca, mi sono chiesta di cosa avrei potuto parlare.
Loro ricordavano bene le condizioni impegnative che avevamo dovuto affrontare due anni prima per completare il periplo di Minorca, l'isola del vento, come sono soliti chiamare la loro splendida isola; quando ho scritto loro che il viaggio a Creta era stato ancora più impegnativo, allora mi hanno chiesto di presentare proprio quello.
Ogni giorno di vento a Creta abbiamo pagaiato pensando che il viaggio a Minorca era stato una preziosa palestra di allenamento e che forse senza quello non saremmo riusciti a finire questo.
Il mio spagnolo non era sufficiente per spiegare tutto quel che abbiamo vissuto durante le 5 settimane di navigazione intorno all'isola di Creta, però ho potuto approfittare dei suggerimenti che mi arrivavano dalla prima fila da una donna speciale, Carme Adell, invitata a tenere una seconda presentazione nella serata successiva. In sala non c'erano solo i canoisti impegnati nelle Jornades ma anche gente del posto curiosa di conoscere qualcosa di più del nostro incredibile mondo.
Soprattutto una presenza d'eccezione: il Consigliere dello sport di Minorca, che ci ha fatto l'onore di seguire l'intera conferenza e ci ha omaggiato di un bellissimo e graditissimo volume sulle Isole Baleari. Che mi tornerà utile non solo per rinnovare i ricordi marini intorno all'arcipelago ma anche per proseguire nel progetto che tanto mi stanno impegnando in questo periodo...
Insomma, una serata speciale all'insegna della passione per il kayak da mare!
Grazie a Carlos e Teresa per avermi voluto con loro e per avermi regalato momenti tanto emozionanti!


When Carlos and Teresa of "Menorca en kayak" has invited me to participate in the sixth edition of the "Jornades de kayak de mar" in Minorca, I thought for a bit time on what I would have been able to speak about for the conference.
They well remembered the binding conditions that we have had two years ago to complete the periplus of "Island of the wind", as they usually call their beautiful island of Menorca; when I wrote them that the trip to Crete was even more binding, than they asked me to introduce excactly that one.
Every windy day we have paddled in Crete, we thought that the trip to Minorca had been a precious training to arrive in Crete: without that first windy trip in Menorca maybe we would not have succeeded in ending the other one in Crete.
My Spanish was not enough to explain all we lived during the 5 weeks of navigation around the Crete island, but I could take advantage from the suggestions of a special women sitting in the first line, Carme Adell, invited to hold a second presentation in the following evening.
In the ample room of the teatre there were not only canoeists envolved in the Jornadeses but also local people interested in discover something more about our amazing sea kayak world.
Above all, a precious presence: the Adviser to the sport of Minorca, that has made us the honor to follow the whole lecture. At the end, he offered us a very wonderful and pleasant volume about the Balearic Islands. That will be not only useful to renew the memories about the entire archipelago but also to continue in the new project I'm so envolved in this period...
In short, a special evening dedicated to sea kayak trips and adventures!
Thanks to Carlos y Teresa for inviting me and for so much exciting moments!

lunedì 26 settembre 2011

VI Jornades - Menorca en kayak

Qualche giorno fa abbiamo avuto la conferma: siamo stati invitati al raduno intenazionale organizzato da "Menorca en kayak" per il sesto anno consecutivo! Oltre alle sessioni tecniche, tenute insieme a due grandi nomi del kayak spagnolo, Carme Adell e Javier Knorr, presenteremo anche il nostro viaggio a Creta nel corso della prima serata del simposio, nella splendida cittadina di Mahon, la capitale di Minorca, senza dubbio la più bella delle Isole Baleari. I partecipanti avranno occasione di scoprire le sue bellezze pagaiando per una intera settimana in campeggio nautico... per poi ascoltare i racconti di viaggio intorno ad altre isole.
E' anche uscito un bel post da titolo ad effetto: "Un tocco femminile alle VI Jornades", in cui sono state pubblicate foto e curriculum delle donne invitate al raduno. Che sorpresa e che emozione nel vedere le foto dei nostri viaggi insieme a quelle dei nostri amici di kayak!
Ci sarà da divertirsi: qualcuno vuole unirsi al gruppo?


Some days ago we received the confirmation: we're invited to the international symposium organized by "Menorca en kayak" for the sixth year. Tatiana will animate the meeting with some technical session, join the presence of two big Spanish sea kayakers, and with the presentation of our sea kayak trip to Crete. On the evening of the first day of the symposium, in the wonderful city of Mahon, the capital on Menorca, surely the most beautiful of the Balearic Islands. The participants will be able to discover some beautiful landascapes, paddling all aroung the islands for a week... and than they will continue the trip aroung a different island. I red out on the blog "Menorca en kayak" a beautiful post with an effect title: "A female touch to the VI Jornades". Surprise and emotion to see pictures of our trips and our sea kayak friends all togheter!
Surelyu it will be a very good meetign: does anyone want to join the group?

giovedì 9 giugno 2011

Bibionekayak 2011

Il raduno internazionale di Bibionekayak è un appuntamento molto atteso dai kayakers italiani perchè l'inventiva di Giorgio Sartori riesce a trasformare ogni anno l'evento in un incontro imperdibile.
Quest'anno Maligiaq Padilla ha proposto corsi di eskimo groenlandese ed esibizioni di ginnastica sulle corde, Conor Ryan ha presentato il progetto EPP ed i Costruttori Italiani di canoe e kayak in legno hanno animato le giornate con l'esposizione e la prova in acqua di vari modelli artigianali che sono delle vere e proprie opere d'arte. Noi ci siamo ritagliati una serata per la presentazione del viaggio a Creta, giovedì 2 giugno, contando sulla traduzione simultanea che Sanna Sartori ha fatto per aiutare i molti kayakers presenti di lingua madre non italiana... l'arrivo di amici vecchi e nuovi da vicino e da lontano ha reso la serata davvero internazionale!

Picture made by Duska
The Bibionekayak International gathering is an important appointment for the Italian sea kayakers because the inventiveness of "the boss" George Sartori succeeds in turning every year the event into an unforgettable meeting.
This year Maligiaq Padilla has proposed courses of Greenland style roll and a night exhibition of rope gymnastic; Conor Ryan has introduced the EPP project and lead level 2 and 3 sea skills courses; the Italian association of builders of wooden hand made canoes and kayaks have animated the last days with the exposition and the water test of various handicraft models, that are very artistic works indeed. We are simply present our sea kayak trip to Crete on Thursday 2nd od June, and we want to thanks Sanna Sartori for the simultaneous Italian-English translation to help the sea kayakers coming from France, Germany, Ireland, Sweden, Alaska and Greenland... a lot of friends arrived from far to realize an international meeting!

sabato 28 maggio 2011

Crete in Turin: epilogue

Il convegno torinese sulla storia della marina piemontese ed italiana è stato un piccolo successo, soprattutto per il forte rapporto instaurato con gli Enti locali e la Capitaneria di Porto, estremamente interessata all'aspetto della sicurezza in navigazione, anche in kayak da mare.
Dopo una mattina di interessanti relazioni storiche, nel pomeriggio Beppe Racca ha presentato il viaggio fatto con l'amico Marco Sabbatini dal Monviso a Pola, 1000 km tra fiume e mare per festeggiare i trent'anni del Circolo Amici del Po di Villafranca Torinese. Il titolo è tutto un programma: un nonno in canoa!
Alla nostra presentazione è seguita la relazione conclusiva di Toni Pusateri sulla prossima grande avventura trans-frontaliera che speriamo raccolga tanti canoisti: "L'arco della storia", una pagaiata a tappe da Villefranche-sur-mer a La Spezia per celebrare i 150 dell'Unità d'Italia...


The Turin conference on the Italian Navy history was a success, especially for good relationship with Local authorities and Coast Guard.
In the morning some interesting lectures, in the afternoon sea kayak trips: before Crete, Beppe Racca presented the trip run with his friend Marco Sabbatini from Monviso to Pola, 1000 km along Po river and than on the Adriatic sea to celebrate the thirty years of their association in Villafranca Torinese.
The title says a lot: a grandfather in kayak! After Crete, the presentation made by Toni Pusateri about an important trans-national sea kayak meeting: "The arc of the history", a long stage paddle from Villefranche -sur-mer in France to La Spezia in Italy to celebrate 150 years since the unification of our country...